Dalle foreste del Libano al bosco degli Orbi

Articolo apparso nel numero di maggio 2016 nella Rivista di Lugano

DOPO VARI TENTATIVI E RETROMARCE, FINALMENTE ARRIVIAMO A DESTINAZIONE. ABBANDONIAMO LA VETTURA SOTTO IL NUCLEO DI BIDOGNO, DOVE LA STRADA STERRATA SI INTERROMPE PER FAR SPAZIO AL BOSCO. QUI, CON IL FIATO CORTO, CI RAGGIUNGE MAHER SALHA, CHE CI ACCOMPAGNA LUNGO IL RIPIDO SENTIERO CHE SEMBRA CONOSCERE DA SEMPRE. GIUNGIAMO ALLA SUA DIMORA DOPO QUALCHE MINUTO DI CAMMINO, E IMMEDIATAMENTE IL MONDO CI SEMBRA DIVERSO.

Contattaci

Hai suggerimenti, materiali, o vuoi semplicemente dire la tua! contattaci

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Testo +
Contrasto