Siti della memoria

I musei della Svizzera Italiana

Descrizione

Sul Ticino e le sue trasformazioni sono già disponibili molte informazioni, in genere, ma non solo, raccolte in modo sistematico da istituti dell’Amministrazione cantonale o comunale come pure dalla RSI. Il sito offre la possibilità di collegarsi direttamente con questi archivi. Il Museo della memoria vuole essere anche uno strumento che faciliti la ricerca storica sulla nostra realtà, in particolare da parte delle scuole, ma anche da parte di studenti, ricercatori, o di qualsiasi persona curiosa di scoprire aspetti particolari della nostra storia

Siti della Memoria del Ticino


 

Grazie allo stimolo di un gruppo di appassionati di storia e cultura con una particolare sensibilità rispetto all’esigenza di raccogliere le testimonianze dai diretti protagonisti della vita quotidiana del paese, dal 2010 si sta dando forma…

L’ACVC, nato nel 2007, intende raccogliere, salvaguardare e riconsegnare alla popolazione e a tutti gli interessati le immagini e le testimonianze orali che costituiscono la memoria collettiva di questa regione.

Il sito dell’Associazione Archivi Riuniti delle Donne Ticino.

La vita quotidiana a Parigi durante la guerra. Testimonianza di Jean e Marie Louise.

Storia dell’emigrazione ticinese: Abbandonare tutto – le certezze, gli affetti, le proprietà – per trasferirsi in un altro posto, spesso a migliaia di chilometri di distanza.

Immagini e documenti sulla storia di Lugano e dintorni.

Siti della Memoria di Altri Cantoni

L’aspetto partecipativo è particolarmente ben sviluppato nel progetto Notrehistoire, un portale dedicato agli archivi pubblici e privati della Svizzera Romanda. In questo caso chiunque può partecipare e sottoporre i propri materiali per contribuire al raggiungimento dello scopo: “créer une fresque en images et en sons de l’histoire de notre région

Il Phonogrammarchiv dell’Università di Zurigo raccoglie più di 3’000 registrazioni dialettali svizzere.

Siti della Memoria di altre Nazioni

Storia, Società, Cultura, Spettacolo,…

In fuga dai Russi, in bicicletta
Dopo gli anni di prigionia in Germania, Giovanni e 3 commilitoni decidono di partire per ritornare in Italia per evitare di rimanere in una zona sotto controllo dei Russi. Partono dal nord della Germania per un vi…

Un archivio che raccoglie scritti di gente comune, tra questi vi sono anche numerose testimonianze ticinesi.

Contattaci

Hai suggerimenti, materiali, o vuoi semplicemente dire la tua! contattaci

Not readable? Change text.

Digitare e premere Invio per la ricerca