La Scuola d’arti e mestieri compie cento anni

Articolo uscito nel dicembre 2016, sul periodico "La Turrita"

«Il Ticino del 1915 viveva un periodo difficile. L’Europa era in guerra. Nonostante ciò il Cantone decise di investire nella formazione. Oggi siamo vicinissimi all’obiettivo stabilito dalla Confederazione di avere il 95% di studenti che terminano gli studi post-obbligatori (secondario 2) con un titolo che permette loro di affrontare il futuro».
Manuele Bertoli, direttore del DECS

Contattaci

Hai suggerimenti, materiali, o vuoi semplicemente dire la tua! contattaci

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Testo +
Contrasto