La storia tramandata dalle memorie viventi

 In Articoli

Articolo uscito nel dicembre 2016 sul periodico Tre Valli

Il 28 dicembre 1943 sulla montagna che so- vrasta il borgo di Biasca (zona Albat sopra le zone Mondascia-Giustizia) si è schiantato un aereo militare D-3800 Morane-Saulnier MS-406 C1. Il giovane pilota Gotthold Geh- ring (1922-1943), studente elettrotecnico, muore sul colpo. Il primo a giungere sul posto a vedere i rottami fumanti con il pilota carbonizzato è Patrizio Maggini, 1929, di Biasca. Aveva visto lo schianto stando da- vanti al ristorante Federale (oggi sede di BancaStato) in Piazza Centrale. Con lui sale anche l’agente di polizia Menini, che stenta a seguire l’agile ragazzo…

ANTEPRIMA

INFO

Tema: Aviazione


Periodo: 1950-2000


Data: dicembre 2016


Comune: Biasca


Media: Teneroincontra


Autore articolo: Fogliani Alda


Post suggeriti
Contattaci

Hai suggerimenti, materiali, o vuoi semplicemente dire la tua! contattaci

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Testo +
Contrasto