L’Albero dei Bettelini e la cartiera di Magliaso

 In Libri

Negli anni1759/60 a Magliaso, sfruttando la roggia di sinistra del fiume Magliasina, Giovanni Bettelini, per conto della ditta Azzi, apre una cartiera. È la seconda cartiera del luganese che segue quella dei Fumagalli di Canobbio a distanza di mezzo secolo. Il Bettelini aveva appreso il mestiere del cartaio dai Fumagalli.
Tra le due cartiere nacque presto una contesa a motivo della fornitura della carta agli stampatori Agnelli, che il Bettelini riuscì a togliere ai Fumagalli. La cartiera di Magliaso passa successivamente ad Ambrogio Quadri e con lui l’attività cessa nel 1875.

Consultabile presso la Biblioteca Cantonale di Lugano

Autore: Graziano Gianinazzi

Foto

Anteprima

Info

Autore della Pubblicazione: Graziano Gianinazzi
Anno Pubblicazione: 2014
Tema: Industria
Periodo: 1700-1750
Data: 2016
Comune: Magliaso

Recommended Posts
Contattaci

Hai suggerimenti, materiali, o vuoi semplicemente dire la tua! contattaci

Not readable? Change text.

Digitare e premere Invio per la ricerca