L’antropologa della ceramica

Articolo apparso nel numero di ottobre 2016 nella Rivista di Lugano

IN VAL MARA INCONTRIAMO NATHALIE NEVO, CERAMISTA VIAGGIATRICE CHE DURANTE I SUOI VAGABONDAGGI HA SCOPERTO IL LATO PRIMORDIALE DELL’ARTE.

Arogno. È qui che lavora e vive Nathalie Nevo, ceramista di professione. Il suo sorriso è contagioso e la sua energia non lascia dubbi sul fatto che riesca a conciliare i molteplici impegni di una vita da mamma e da artista. «Ho appena accompagnato i miei tre figli a scuola», dice. «Adesso l’intervista e poi il lavoro».

Contattaci

Hai suggerimenti, materiali, o vuoi semplicemente dire la tua! contattaci

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Testo +
Contrasto