Intervista a Ovidio Sebastiano Ponzio

 In Filmati, Senza categoria

Ovidio Sebastiano Ponzio, classe 1917, nell’ambito della sua attività professionale, ha conosciuto personalmente il Generale Henry Guisan.

Nato il 9.01.1917 a Bellinzona frequenta le scuole dell’obbligo in città. Dopo l’apprendistato di elettricista presso una ditta di Bellinzona è diventato responsabile della manutenzione dei forti militari ad Airolo, per impianti elettrici e telefonici.

Nell’intervista racconta le difficoltà avute da sua madre, rimasta vedova molto giovane con 3 figli a carico. Spiega con dovizia di particolari, la durezza e la particolarità dell’attività nei forti militari di Airolo da lui iniziata nel 1940 all’eta di 23 anni, specialmente durante gli inverni particolarmente nevosi dell’epoca. In una occasione è rimasto isolato da solo con un cane per ben 12 giorni, alimentandosi con le scorte alimentari conservate nelle strutture fortificate. La sua lunga permanenza in valle gli ha poi permesso di stabilire relazioni amichevoli con numerosi vallerani, al punto tale che nel tempo libero aiutava parecchie persone nel montaggio di impianti elettrici, all’epoca molto innovativi.

All’epoca, in piena seconda guerra mondiale, ha anche avuto l’opportunità di conoscere di persona il generale Henry Guisan, che cita simpaticamente con il diminutivo di “Richeto”, ad Airolo e a Carena in Valle Morobbia.

Uomo molto attivo, accenna pure alle sue attività come trombettista nella civica filarmonica di Bellinzona, alla passione per il tiro e i lavori manuali, alle sue doti di ginnasta ed al suo grande attaccamento alla famiglia.

ANTEPRIMA

INFO

Introduzione

A cura di Sandro Bassetti

Riprese Aurelio Castagnoli

Intervista realizzata nella casa per Anziani Greina e Bellinzona, venerdì 10.11.2017


Post suggeriti
Contattaci

Hai suggerimenti, materiali, o vuoi semplicemente dire la tua! contattaci

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Testo +
Contrasto