Gli spiriti di Cetto: il diavolo in Valle di Muggio!

 In Articoli

Articolo uscito nell'ottobre 2016 sul periodico Terra Ticinese

Sfogliando i giornali del 1904 (“Popolo e Libertà”, “Corriere del Ticino”, “Il Dovere”, “Gazzetta Ticinese”) ci si imbatte, più volte, in articoli riguardanti Cetto. Cetto, assieme ad Arla, Batuela, Laurina ed altri, sono monti che appartengono al territorio di un paese della valle di Muggio: Cabbio. Monti un tempo abitati tutto l’anno. Conosco gente lì cresciuta che per recarsi a scuola percorreva giornalmente dai trenta ai quaranta minuti a piedi sulla mulattiera (ora ridotta a sentiero) che conduce a Cabbio. Altro che scuola-bus o SUV che depositano i ragazzi sul portone d’ingresso! (…)

Nel cascinale della famiglia Codoni si verificarono inspiegabili fenomeni “spiritici” che si manifestavano – alla presenza di testimoni – con colpi, di origine sconosciuta, alle pareti e ai mobili che, oltre al frastuono, provocavano danni agli oggetti. (…)

ANTEPRIMA

INFO

Tema: Superstizioni


Periodo: 1900-1950


Data: 2016/10


Comune: Valle di Muggio


Media: Terra Ticinese


Autore articolo: Codoni Guido


Data pubblicazione: 2016/10


Post suggeriti
Contattaci

Hai suggerimenti, materiali, o vuoi semplicemente dire la tua! contattaci

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Testo +
Contrasto