Alberto Giacometti: intervista a Ernst Scheidegger

 In Articoli, Grigioni italiano

Articolo di Anna Maria Nunzi

L’articolo è apparso su Quaderni grigionitaliani (Qgi) editi dalla Pro Grigioni Italiano (PGI) Anno 70°/71° Numero 4/1  Ottobre 2001/Gennaio 2002 “Alberto Giacometti Sguardi” Fascicolo speciale  realizzato in occasione del centenario della nascita di Alberto Giacometti (1901-1966)

Ernst Scheidegger, grafico, fotografo, regista ed editore, conosce Alberto Giacometti poco più̈ che ventenne a Maloggia nel 1943. Da quel momento, come amico e fotografo, accompagnerà l’artista per una lunga tappa della sua esistenza. Ai Qgi l’editore zurighese ha confidato i ricordi di quell’indimenticabile amicizia di Ernst Scheidegger e il ritratto di Alberto Giacometti che compare sulla banconota di 100 franchi. Negli oltre vent’anni della loro amicizia, Scheidegger ha ripreso l’artista tante volte e con la sua macchina fotografica ha documentato la sua opera: istantanee raccolte nei suoi libri dedicati al pittore e scultore bregagliotto, come Alberto Giacometti, Tracce di un’amicizia o Bregaglia, patria dei Giacometti. Ernst Scheidegger mi riceve nel soggiorno del suo appartamento a due passi dal Kunsthaus. In bella mostra un quadro a olio di Alberto Giacometti, un ritratto dell’amico fotografo. Mi avvicino a guardarlo. Senza che gli chieda nulla, Ernst Scheidegger mi dice che non lo venderebbe per niente al mondo. Poi ci sediamo e lui inizia a raccontare della lunga e intensa amicizia che l’ha legato ad Alberto Giacometti (…)

INFO

Tema: Arte


Data: 1950-2002


Comune: Bregaglia


Introduzione

(Rorschach 1923 – Zurigo 2016), Scheidegger è stato uno dei primi collaboratori liberi dell’agenzia Magnum ed è diventato celebre attraverso i ritratti di Alberto Giacometti, noto pittore e scultore che Scheidegger ha osservato per anni e documentato attraverso foto, film e libri.

Dal 1960 al 1988, il fotografo ha lavorato per la Neue Zürcher Zeitung. Nel 1962 ha fondato la propria casa editrice “Verlag Ernst Scheidegger” e nel 1971 ha aperto una galleria d’arte a Zurigo.

Scheidegger ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra questi la medaglia “Heinrich Wölfflin” nel 2003, il “Grand Prix Design” nel 2011 dell’Ufficio federale della cultura (UFC) e la “Medaglia d’oro d’onore” del canton Zurigo nel 2012.

 

Quaderni grigionitaliani

Rivista trimestrale pubblicata dalla Pro Grigioni Italiano

Anno 70°/71° – Numero 4/1 – Ottobre 2001/ Gennaio 2002

www.pgi.ch

 


Intervistato: Scheidegger Ernst


Autore intervista: Nunzi Maria


Media: Quaderni grigionitaliani


Autore articolo: Anna Maria Nunzi


Data pubblicazione: 2002/01


Post suggeriti
Contattaci

Hai suggerimenti, materiali, o vuoi semplicemente dire la tua! contattaci

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Testo +
Contrasto