Torri e castelli: il Moesano fortificato – seconda parte

 In Articoli

Articolo uscito sul giornale online "Il Moesano" il 21 maggio 2016

Il principale complesso fortificato della Bassa Mesolcina si trovava certamente a Roveredo e serviva a sbarrare la valle sulle due sponde della Moesa. Secondo informazioni delle autorità milanesi, nel 1479 Roveredo contava più di 300 fuochi e disponeva di una fortezza ben equipaggiata, per espugnare la quale ci sarebbero voluti una trentina di fanti e pezzi d’artiglieria

ANTEPRIMA

La Torre Fiorenzana in una fotografia del 1928 (Museo Moesano)

INFO

Tema: Territorio


Periodo: 2000-oggi


Data: 2016/05


Comune: Grono


Media: ilMoesano


Autore articolo: Marcacci Marco


Data pubblicazione: 2016/5


Post suggeriti
Contattaci

Hai suggerimenti, materiali, o vuoi semplicemente dire la tua! contattaci

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Testo +
Contrasto