Una chiacchierata con l’autore di “Quel mondo scomparso di Via Matteo”

 In Articoli, Libri

Articolo apparso nel numero di giugno 2016 di Terra Ticinese

Orlando Casellini lo conosco dai tempi che insegnavo. Di quando in quando arrivava in sede nella sua funzione di esperto e scambiavamo due parole. Poi ci siamo scoperti tifosi del FC Chiasso ed ora assistiamo agli incontri casalinghi dei rossoblù fianco a fianco. La chiacchierata con Orlando parte proprio da qui. Come è nata questa passione?

La chiacchierata con Orlando parte proprio da qui. Come è nata questa passione?

“La mia passione per il calcio nasce negli anni cinquanta ascoltando le radiocronache delle partite del FC Chiasso. Era, e lo è ancora, la mia squadra del cuore. Nel ’54 venivo al Comacini con un compagno di scuola di Chiasso e ho vissuto i tempi d’oro della squadra. Poi il destino mi ha portato a Gorla dove vivo da più di mezzo secolo e con il Chiasso a portata di mano. Per circa sette anni ho pure accompagnato la squadra con diversi allenatori. Mitico il Paul Schönwetter che mi ha insegnato più di altri come stare al suo fianco e in panchina. Per sette anni ho abitato a Melano dove negli anni Sessanta sono stato membro fondatore e di comitato del FC Melano. Ora sono un assiduo tifoso pronto ancora a soffrire e gioire per i rossoblù”. (…)

ANTEPRIMA

INFO

Tema: Letteratura


Periodo: 1950-2000


Data: 2016/06


Comune: Chiasso


Introduzione


Casa editrice: Fontata Edizioni


Autore pubblicazione: Casellini Orlando


Anno pubblicazione: 2016


Anno pubblicazione: Artigianato


Media: Terra Ticinese


Autore articolo: Codoni Guido


Data pubblicazione: 2016/06


Post suggeriti
Contattaci

Hai suggerimenti, materiali, o vuoi semplicemente dire la tua! contattaci

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Testo +
Contrasto