“Ciao miseria” Ricordi della Sonvico di un tempo

 In Libri

“Ciao miseria” è il singolare titolo del volumetto di Massimo Soldati. Perché questa originale scelta? Lo spiega in maniera esaustiva lo stesso autore sin dal primo contatto con il lettore, che ha così modo di capirne senso e scopo. In concreto egli descrive – già dalle battute iniziali ma anche nelle innumerevoli pagine che costituiscono questa sua indovinata e amabile “impresa” editoriale – gli stenti, i travagli e le difficoltà di una società contadina povera, decisamente misera in fatto di mezzi e di sostentamento, ma con una propria dignità data dal lavoro nei campi e nei boschi, dalla convivenza fra gente umile e piegata dalle fatiche, dalla stretta simbiosi con le stagioni e i suoi frutti di cui la popolazione traeva di che campare, dalla capacità di accontentarsi del minimo vitale, dalla fede incrollabile e granitica che certamente rappresentava un viatico per i giorni, i mesi e gli anni dell’esistenza terrena…

Raimondo Locatelli

ANTEPRIMA

INFO

Tema: Comuni


Comune: Sonvico


Introduzione

Il libro è reperibile presso:

www.fontanaedizioni.ch


Casa editrice: Fontana Edizioni


Autore pubblicazione: Soldati Massimo


Anno pubblicazione: 2015


Post suggeriti
Contattaci

Hai suggerimenti, materiali, o vuoi semplicemente dire la tua! contattaci

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Testo +
Contrasto